lunedì 1 giugno 2015

La soppressione della compagnia di Gesù e la restaurazione



Nel 1773 Papa Clemente XIV soppresse la Compagnia di Gesù "i Gesuiti". I motivi furono molti, a parte che si inserirono alcuni massoni, ma non fu solo per questo ma per vari fatti gravi.
Riguardo Sant'Ignazio di Loyola non era massone come vogliono far credere su scritti in internet, ma furono altri Gesuiti massoni ad inserirsi non lui.
Pio VII portò a compimento la restaurazione della Compagnia con la Bolla “Omnium ecclesiarum” del 7 agosto 1814.
Vi sono fatti oscuri, ma Sant'Ignazio non fu massone.