venerdì 3 marzo 2017

LE PROFEZIE DI LUZ DE MARIA SI REALIZZERANNO



LE PROFEZIE DI LUZ DE MARIA
SI REALIZZERANNO




Ho scritto che le profezie date a Luz de Maria si realizzeranno e saranno gli eventi a dare testimonianza della piena attendibilità di questi messaggi, anche perché Gesù e la Madonna si rivolgono al mondo attraverso questa mistica, dato che in molte zone della Chiesa non si parla più dei Sacramenti e dei Comandamenti come Figlio e Madre ne parlano a Luz de Maria.
È molto facile comprendere la premura di Dio nei preziosi messaggi pieni di insegnamenti, nelle elevatissime istruzioni spirituali, anche degli avvenimenti che si verificheranno presto nel mondo. Non è forse la premura di un Padre come Dio avvisare i suoi figli dei pericoli incombenti? Nessuno in futuro potrà in alcun modo recriminare.
Nessuno è obbligato ad accettare le rivelazioni a Luz de Maria, le persone molto spirituali non hanno dubbi sulla sua attendibilità per quanto si sta verificando nel mondo e nella Chiesa, già ampiamente preannunciati. Anche la persona onesta è libera di accogliere o meno questi messaggi, ma essendo onesta non seminerà veleni contro questi appelli.
Passo a spiegare due questioni.
Ancora prima delle elezioni negli Stati Uniti vi ho scritto che per me nessuno dei due candidati era accettabile, anche se per diverse ragioni. Chi si informa conosce cosa ha compiuto la Clinton nel mondo e come è stata coinvolta nelle dimissioni di Papa Benedetto XVI. Tant’è… ci sono molti nostalgici che la venerano, ma senza conoscere una minima parte dei gravissimi fatti avvenuti negli otto anni del governo precedente.
Oggi la situazione non è migliorata con Trump.
Prima delle votazioni, quindi, avevo scritto che i due candidati erano per me poco raccomandabili, poi, con la vittoria di Trump e le sue leggi contro l’aborto e altre favorevoli alla morale cristiana, molti hanno pensato che si trattava della persona giusta. Poteva esserlo e forse lo è per molti, per me rimane non raccomandabile per le sorti del mondo, anche se di una pericolosità minore della Clinton.
Infatti, ieri ha detto quanto il mondo non si aspettava, io ero invece in attesa di qualche dichiarazione come questa, che è esplosiva sotto tutti i sensi (purtroppo). Ecco le parole di Trump nei confronti della Russia, principalmente: «L’arsenale nucleare degli Stati Uniti va ampliato. Occorre subito aumentare l'arsenale nucleare per fare degli Stati Uniti il “top of the pack”, la più potente di tutte le Nazioni che hanno l'atomica».
Ecco la ragione della mia insoddisfazione che manifestavo prima delle elezioni e anche dopo.
Oltre a scriverlo, posso fare la cosa più importante insieme a voi: pregare per la pace nel mondo. Ma non saranno sufficienti tutte le preghiere immaginabili per l’ostinazione nel male di molti potenti, infatti, sempre ieri, dopo poche ore la Russia ha risposto con maggiore aggressività.
«Riarmo nucleare, la Russia minaccia Trump: “Si torna alla Guerra fredda. Il mondo tornerà ai tempi della corsa agli armamenti degli anni '50 e '60, nel pieno cioè della Guerra fredda”».
Ho scritto questo per mostrare che Gesù e la Madonna hanno già preannunciato da oltre sette anni a Luz de Maria questi avvenimenti in modo preciso e tutto si sta realizzando. Chi vuole conoscere senza curiosità gli appelli divini, soprattutto se vuole capire come bisogna pregare e vivere in questi difficili tempi, mediti prolungatamente tutti i messaggi a Luz de Maria.
Chi vi dice che non è autentica non sa a cosa va incontro, perché nei momenti di grave pericolo non saprà cosa e come comportarsi.
Gli insegnamenti insieme alle profezie contenuti nei messaggi a Luz de Maria sonoil grido di Dio” che sostituisce l’assordante silenzio della gerarchia della Chiesa sull’importanza della Santa Messa, l’Adorazione Eucaristica, la Confessione, la gravità del peccato, la potenza micidiale del Santo Rosario, il vero senso della vita, i valori non negoziabili, la conferma che solo la Chiesa Cattolica viene da Dio, la pratica delle virtù e la lotta ai vizi.
Di tutto si parla oggi nella Chiesa tranne di quanto ho scritto qui sopra…
Vediamo la seconda questione.
A Medjugorje la Madonna non ha mai utilizzato pubblicamente parole simili a quelle dette a Luz de Maria, e le ragioni sono due, ma adesso ne spiego solo una, verrà tempo in cui sarà più facile farvi comprendere la seconda ragione. Lo faccio per amore vostro, oltre che l’utilizzo di una serena prudenza.
Medjugorje è sottoposta ad un controllo severo e il vescovo locale è contrario alle apparizioni, le considera false. È impensabile trovare nei messaggi avvertimenti come quelli dati a Luz de Maria, la quale tengo a precisare, è seguita da Sacerdoti e Vescovi, ed è docilmente obbediente al suo Padre spirituale.
Molti buoni Sacerdoti del mondo stanno trovando nei messaggi dati a Luz de Maria un grande impulso per ordinare la vita spirituale.
Abbiamo letto che Gesù nel messaggio del 19 febbraio 2017 ha detto che molti Ministri di Dio non credono in Lui, nel Sacrificio eucaristico e agiscono come se il loro fosse solo un lavoro, con un atteggiamento distaccato a causa del cuore che adora altro.
Dinanzi a qualche vescovo o sacerdote che non vive più la missione sacerdotale e agisce in senso opposto al Vangelo, che si deve fare?
Lo sappiamo: pregare, amare, perdonare.
Noi seguiamo la sana dottrina della Chiesa e la nostra bussola è il Catechismo che riassume la Fede che professiamo.
I Ministri sacri che praticano il dono dello Spirito Santo del Timore di Dio, sono sicuramente i più affidabili, essi hanno compreso la sua eccelsa grandezza, la sua impareggiabile dignità, la sua immutabile e invincibile sovranità.
Hanno la piena convinzione che Dio è buono, ma è anche forte e potente. Chi riconosce questo possiede il frutto del Timore di Dio.
Al contrario, quelli che agiscono senza il dono del Timore di Dio, peccano intenzionalmente o peccano senza confessarsi o mancano di rispetto a Lui senza farci alcun caso. Dimostrano di non temere Dio, non danno alcuna importanza a Lui che è il Creatore, che ci ha dato e ci dona ancora la vita!
Lasciate che i bambini vengano a Me, non glielo impedite: a chi è come loro infatti appartiene il Regno di Dio”.
Meditiamo di più i doni dello Spirito Santo e chiediamo nelle Corone del Santo Rosario aiuto alla sua ineffabile Sposa.


(Padre Giulio Maria Sc.)